So che è una cosa insana, ma purtroppo alcuni clienti tendono ad usare solo ed esclusivamente il vecchio e glorioso telnet.

Le sessioni telnet sono limitate, almeno quelle gestite via xinetd. In particolare sulla RedHat Enterprise 5, tale limite è settato ad un massimo di 50.

Per variarlo, incrementarlo o diminuirlo, basta editare il file di configurazione di xinetd (/etc/xinetd.conf) ed alla riga *instance = *cambiare il valore. Qui uno spezzato del file:

Define access restriction defaults # #    no_access    = only_from    = localhost #    max_load    = 0 cps        = 50 10 instances    = 50 per_source    = 10

Tale valore non è strettamente legato al telnet, bensì al numero di istanze dello stesso programma che xinetd può lanciare e quindi se fate partire altri servizi tramite xinetd, incrementerrano o diminueranno anche per loro le istanze possibili.