Succede che ho acquistato uno spazio slegato dal server su cui si può accedere in tre modi: sftp, webdav e cifs.
Insomma, c'è tutto quello che serve tranne l'FTP

Allora ho pensato bene di "montare" tramite CIFS questo spazio su una directory a cui poter accedere successivamente tramite Proftpd.
Fin qui alcun problema: mi loggo, riesco a caricare ed eliminare singoli files senza alcun impedimento, sino a quando provo a creare una directory. Giammai, permission denied.
Inizio quindi a fare le mille verifiche del caso, permessi, configurazione di Proftpd, utenti utilizzati, ma niente.
Passo quindi alla ricerca della documentazione e scopro che Proftpd, ad ogni tentativo di scrittura, tenta l'uso di chmod, cosa non possibile con SMB la cui versione sia inferiore alla 3 e che ritorna come errore permission denied.

Fortunatamente c'è la soluzione, ovvero passare in fase di montaggio della condivisione SMB l'opzione noperm, che non fa altro che dire al sistema di ignorare i permessi.

//x.x.x.x/share /mnt/share cifs iocharset=utf8,file_mode=0664,dir_mode=0775,noperm 0 0

E niente, ora funziona tutto like a charm