Alphabet

Nei giorni scorsi, la commissione Europea ha inflitto alla Alphabet qualcosa come 2,7Mld di multa per abuso di posizione dominante: in pratica la Alphabet avrebbe sfruttato il proprio motore di ricerca per inserire tra i primi risultati di ricerca le pubblicità delle proprie aziende.

Ci son voluti sette anni di indagini per dimostrarlo, troppi, considerato che la tecnologia si evolve con ritmi semestrali e la vera ricchezza della Alphabet sono i dati in loro possesso, ricavati dal tracciamento della navigazione e dalla scansione automatizzata di tutto il traffico email sui loro server.

Profilazione, profilazione, profilazione.

E molti si chiedono ancora perché Gmail è gratuito.

Raspberry & TouchScreen KumanTech 35

Recentemente ho acquistato un display con touchscreen da integrare sul Raspberry Pi che mi controlla la stampate 3D. Così, giusto per poter fermare la stampa lanciata da web senza dover riprendere il computer.
Seguendo questa guida, con il touchscreen in mio possesso si arriva ad avere un sistema non funzionante, ovvero un bellissimo quanto affascinante schermo bianco.
Sul sito del produttore c’è un laconico “non aggiornate il kernel” ma, senza aggiornamento, addio browser Chromium.
Leggendo i log del kernel si nota che sia lo schermo che il touch cercano di prendersi lo stesso GPIO 17

pinctrl-bcm2835 3f200000.gpio: pin gpio17 already requested by spi0.1; cannot claim for spi0.0

e da qui è partita la mia ricerca.

Ho scoperto che succede la stessa cosa con un altro schermo di fascia economica, del tutto simile a questo: un’anima pia ha fatto un’analisi del driver di quest’ultimo con l’ultimo kernel disponibile per raspbian (4.9) e ha scoperto che esso prenota l’interrupt per il touchscreen e poi, quando il kernel carica nuovamente il driver del touchscreen come gli viene imposto nel file config.txt, tenta nuovamente di occupare lo stesso interrupt, non completando il caricamento dello schermo e nemmeno quello del touch.

La stessa cosa vale per questo touchscreen della Kuman.

In definitiva è bastato commentare la riga incriminata e tutto ha iniziato a funzionare come si deve!!

Ovvero:

dtoverlay=tft35a:rotate=90
#dtoverlay=ads7846,cs=1,penirq=17,penirq_pull=2,speed=1000000,keep_vref_on=1,swapxy=1,pmax=255,xohms=60,xmin=200,xmax=3900,ymin=200,ymax=3900

2 giugno

Domani sarà il 2 giugno. Festa della Repubblica.

Per la prima volta non parteciperò ad alcun festeggiamento. Non ne trovo più il motivo. Non ne trovo il senso. Quando l’ultima azienda che reputavo baluardo contro la deriva del becero capitalismo agisce esattamente come “da manuale” (del becero capitalista), che senso ha ancora parlare di Repubblica.

Me lo chiedo e non​ trovo risposta.

Addio Repubblica, domani non suonerò per te le note di quell’inno che ci accomunava.

P.s. Repubblica. Da fan di Star Wars mi ricorda ben altra Repubblica, e non è un complimento.